MOZIONE PRESENTATA DA ANGELO GANDOLFI

(approvata all’unanimità)

 

RICONOSCIMENTO DEL GESTO DI PACE DI ANTONELLO REPETTO

 

Antonello Repetto, circondando il monumento ai caduti di Carloforte il 27 marzo u.s. per esprimere il disaccordo nella votazione del decreto di rifinanziamento delle missioni delle forze armate italiane all’estero al Senato, ha compiuto un gesto di pace, che è un segnale da percorrere.

L’Assemblea degli Obiettori alle Spese Militari, riunita a Cattolica il 31 marzo e 1° aprile 2007, interpretando quel gesto come espressione della negazione della necessità di eroi, plaude al gesto di pace, unendosi a quanti hanno già espresso il loro riconoscimento, nel suo venticinquesimo anno di esistenza.

Venticinque anni di lotta che hanno costruito coscienza di pace in tutta la società civile, che oggi ancora chiede con forza a tutti di essere coerenti in difesa della vita.