BOLOGNA c/o il Villaggio del Fanciullo

20 e 21 gennaio 2007

dalle ore 14 di Sabato 20 alle ore 17 di Domenica 21

Assemblea Soci dell'IPRI-Rete Corpi Civili di Pace

o.d.g.:

SABATO ore 14: Verifica iscritti da parte della cosegreteria e insediamento Presidenza e nomina di un segretario

ore 14,30: introduzioni

1) la prima introduzione riguarda le ragioni per cui si è qui riuniti e alcune note tecnico logistiche;

2) la seconda introduzione riguarda la segnalazione che in base allo statuto verranno presentate le candidature per eleggere i 7 componenti del Consiglio Direttivo Nazionale (per il primo biennio di vita dell’Associazione si stabilisce infatti in 7 il numero dei Consiglieri): 5 in rappresentanza delle Associazioni e 2 in rappresentanza di singoli. Si richiedono 2 candidature in piu’ sia per la rappresentanza delle Associazioni, sia per quella dei singoli in modo da avere risultati che prevedano anche i non eletti per poi , eventualmente, operare sostituzioni.

Poi, appena eletti i Consiglieri,  si procederà alla votazione del Presidente. Si segnala che all’interno dei 5 eletti in rappresentanza delle Associazioni sarà eletto il Presidente e che la proposta della segreteria pro-tempore indica in Alberto L’Abate il candidato alla presidenza.

Le candidature dovranno pervenire alla presidenza entro le 19,00 di sabato 20 gennaio 2007.

3) ultima introduzione sul tema del linguaggio e del rapporto nonviolento (Fabiana Bruschi)

 

ore 15,30-19,15: gruppi di lavoro

 sono stati decisi i seguenti tre gruppi di lavoro:

- Gruppo Organizzazione (materiali di documentazione, sito, indirizzario,
contatti con altre organizzazioni, testimonial, ricerca fondi ecc...)-
coordinatori: R. Barbiero e S. Tartarini;

 

- Gruppo Formazione - coordinatori: Nanni Salio ed Antonella Sapio;

- Gruppo Progetti operativi e indirizzo politico ( come priorità:
aree di intervento) - coordinatori: Carla Biavati assieme a una persona
dell'operazione colomba ( A. Capannini, Pagliarani ecc.)

 

OGNI GRUPPO DOVRA’ PREDISPORRE UN CARTELLONE RIASSUNTIVO DEL SUO LAVORO CON LE OPZIONI ORGANIZZATIVE, FORMATIVE E POLITICHE SCELTE, TENENDO PRESENTE LE RISORSE UMANE SPENDIBILI, LE RISORSE ECONOMICHE E IL FATTO CHE OGNI REALTA’ OLTRE AGLI IMPEGNI CHE SI ASSUMERA’ CON L’ASS. IPRI-RETE CCP PORTA AVANTI IL SUO PROGETTO DI LAVORO.

LE PROPOSTE, ORGANIZZATIVE, FORMATIVE E POLITICHE, DOVRANNO QUINDI AVERE CARATTERE UNITARIO (VALIDE CIOE’ PER TUTTE I COMPONENTI – SIA SINGOLI CHE ASSOCIATI - DELL’ASSOCIAZIONE) E DI REALE FATTIBILITA’ ALLA LUCE DI QUANTO ESPOSTO IN PRECEDENZA.


ore 19,15-20,00 - relazioni gruppi di lavoro

ore 20,15 - pausa cena

ore 21,30 - spettacolo " Por Algo Serà" liberamente tratto dal libro Le pazze di Daniela Padoan ( un incontro con le madri di Plaza de Mayo) diretto e interpretato dal Teatro del Guindolo.

La Segreteria e la Presidenza predisporranno: la lista dei candidati, l'eventuale urna per la votazione e le schede per la votazione. Si predisporrà anche la scheda (bianca) per la votazione del Presidente.

 

DOMENICA

 

Ore 9,00: presentazione dei candidati e votazione del Consiglio Direttivo Nazionale.

 

Ore 10,00-10,30 - pausa per l'Assemblea, mentre il Consiglio Direttivo Nazionale si riunirà per eleggere il Presidente dell'Associazione Ipri-Rete CCP in base alle candidature oltre alla nomina del  Tesoriere e del Segretario.

 

ore 10,30-13,00: ripresa lavori e discussione assembleare sul lavoro dei gruppi e discussione su un percorso comune dei corpi civili di pace a partire dall'Italia e decisioni sul " progetto Libano" ( Carla Biavati riferirà brevemente sui lavori del Tavolo Libano)


ore13,00-14,30 - pausa pranzo

 

Ore 14,30 - ripresa lavori con presentazione mozioni emendative e modificative delle proposte operative, formative e politiche scaturite dai lavori di gruppo.

 

Ore 15,00 Votazioni delle proposte organizzative, formative e politiche e delle eventuali mozioni.

 

Per snellire i lavori un portavoce di ogni gruppo di lavoro (organizzazione, formazione, politiche) avrà al max 10 minuti per illustrare le proposte eventualmente integrate dalle discussioni emerse fino a quel momento.

Poi si procederà alle votazioni per ogni gruppo di lavoro e prima della votazione specifica su quel gruppo si voteranno le eventuali mozioni (emendative e integrative) che i presentatori non riterranno essere ricomprese nella nuova sintesi presentata.

Per le mozioni, una volta lette, ci sarà la possibilità di un intervento a favore di al max 2 minuti e un intervento contro di al max 2 minuti.

 

Ore 17,00 chiusura lavori con l’impegno per la nuova Presidenza e il Consiglio Direttivo Nazionale eletto di:

1)      nominare una Segreteria Operativa e un Tesoriere (in base al regolamento già approvato dell’Associazione Ipri-Rete CCP);

2)      redigere un verbale rendiconto dell’Assemblea del 20-21 gennaio 2007 da mandare a tutti i Soci;

3)      redigere i verbali delle riunioni del Consiglio Direttivo Nazionale per diffonderle attraverso la Segreteria fra i Soci;

4)      fissare fra di loro la prima riunione dell’organismo eletto in modo da iniziare ad attuare quanto deciso dall’Assemblea.

 

Saluti di pace

S. Tartarini-G. Ciavarella

(cosegretari Ipri-Reteccp)

 

Come raggiungere il luogo della riunione,

VILLAGGIO DEL FANCIULLO (PRESSO I DEHONIANI) –VIA SCIPIONE DAL FERRO 34 - BOLOGNA                                            

- per chi arriva in auto: arrivati a Bologna uscire ed entrare in tangenziale - uscire dalla tangenziale all’indicazione Via S. Vitale (n. 11); prendere direzione verso Bologna centro facendo attenzione sulla destra per Via Libia; passato il passaggio a livello di Via Libia subito sulla destra c’è via Scipione dal Ferro.

- per chi arriva in treno: all’uscita della stazione prendere il bus n. 37 dalla parte opposta della stazione; scendere a Via Bentivogli e chiedere.
Tel. Dehoniani: 051-343754
Per altre informazioni su come arrivare: Carla Biavati cell. 349-1352944

info:Silvano Tartarini 335-7660623 o Giovanni Ciavarella 348-9501728.